• Classifiche e risultati

    Campionato di calcio a 5
    Stagione 2014/2015

    •  Classifica

    •  Risultati

    •  Classifica marcatori

    •  Sanzioni disciplinari

  • Documenti utili

    Campionato di calcio a 5
    Stagione 2014/2015

    •  Calendario 2014/2015

    •  Distinta di gara

    •  Regolamento ufficiale

  • Gli sponsor


    E’ in corso campagna adesione sponsor per la stagione 2014/2015.
    Affrettati! Aderisci anche tu per pubblicizzare la tua azienda e sostenere il Centro Sportivo con la nostra alta visibilità.

    - 30.000 accessi annui sito internet Centro Sportivo
    3.500 accessi annui sito internet www.planetsquash.it
    - 1.500 frequenze annue Centro Sportivo

    Contattaci, ti invieremo le 3 formule di visibilità pensate per la tua azienda.


Manuel Rainiger è il capocannoniere del campionato 2014/15

Al termine della regular season c’è già il primo verdetto.
Manuel Rainiger del Ristorante la Maremma Berlin è il capocannoniere del campionato di calcio a 5 2014/2015.
Ha realizzato ben 81 reti in 22 gare con la media di 3,7 reti a partita.

rainiger2015Ecco i primi dieci marcatori della stagione 2014/15:

81 gol: Manuel Rainiger (Rist. La Maremma Berlin)
70 gol: Lorenzo Barziza (Brixia Club)
63 gol: Cesare Miloni (Sunflower)
59 gol: Stefan Mladenovic (Fronterino)
57 gol: Jacopo Murari (The System for Zaffo)
46 gol: Rosario Scorrano (Rist. La Maremma Berlin)
39 gol: Amedeo Barziza (Sunflower)
38 gol: Mattia Bottarelli (Fronterino)
37 gol: Edis Danga (The System for Zaffo)
33 gol: Claudio Ghirardi (Idraulica C.G.)

Vai alla classifica marcatori completa

I RISULTATI DELLE GARE DI ANDATA DEI QUARTI DI FINALE PLAYOFF

La Maremma Berlin ipoteca la semifinale grazie al 6-2 inflitto al Gavardo che cede solo nel finale.
Resta ancora viva invece la sfida fra il Fronterino e la System che si sono date battaglia in questa primo match giocando ad armi pari. La spuntano Mladenovic e compagni con il risultato di 8-6.


Ristorante la Maremma Berlin – GS Calcetto di strada Gavardo 6-2

Marcatori
Ristorante la Maremma Berlin : Rainiger, Scorrano (2), Gargallo (2), Rovizzi (1)
GS Calcetto di strada Gavardo : Adomako, Doumbia
Ammoniti : nessuno – Espulsi : nessuno

Il Ristorante la Maremma Berlin si qualifica per la semifinale se nella gara di ritorno vince, pareggia o perde con meno di 5 gol di scarto


Fronterino – The System for Zaffo 8-6

Marcatori
Fronterino : Mladenovic (4), Markovic D., Markovic S., Bottarelli (2)
The System for Zaffo : Danga (4), Signorini, Murari
Ammoniti : nessuno – Espulsi : nessuno

Il Fronterino si qualifica per la semifinale se nella gara di ritorno se vince, pareggia o perde con meno di 3 gol di scarto


LE GARE DI RITORNO DEI QUARTI PLAYOFF
MERCOLEDI’ 22 APRILE 2015

  • Ore 21.00: The System for Zaffo – Fronterino
  • Ore 22.00: GS Calcetto di strada Gavardo – Ristorante la Maremma Berlin

LE GARE DEI QUARTI DI FINALE PLAYOFF

Ecco il calendario delle gare dei quarti di finale dei playoff del campionato di calcio a 5 2014/2015:

MERCOLEDI’ 15 APRILE 2015 (gara di andata)

  • Ore 21.00: Ristorante la Maremma Berlin – GS Calcetto di strada Gavardo
  • Ore 22.00: Fronterino – The System for Zaffo

MERCOLEDI’ 22 APRILE 2015 (gara di ritorno)

  • Ore 21.00: The System for Zaffo – Fronterino
  • Ore 22.00: GS Calcetto di strada Gavardo – Ristorante la Maremma Berlin

In tutte le gare dei playoff in caso di parità di risultati passerà il turno sempre la squadra meglio posizionata in classifica al termine della stagione regolamentare.
Si informa inoltre che le ammonizioni accumulate durante la regular season sono azzerate.  Durante la fase dei playoff dopo 2 ammonizioni si sconterà un turno di squalifica.

Per assegnare il titolo si passa dai playoff

Dopo i risultati di questa ultima giornata di campionato la Capolista Locanda 3 Corone chiude a +8 punti dalla seconda classificata e come da regolamento per assegnare il titolo finale si passerà dalla fase dei playoff.

Ecco le prime sei squadre classificate che parteciperanno a questa fase:

1° Locanda 3 Corone
2° Sunflower
3° Fronterino
4° Ristorante La Maremma Berlin
5° GS Calcetto di strada Gavardo
6° The System for Zaffo

Locanda 3 Corone e Sunflower accedono direttamente alla semifinale (partita unica).
Dalla terza alla sesta si scontreranno nei quarti di finale in un doppio confronto secondo i seguenti abbinamenti.

  • Quarto A: Fronterino – The System for Zaffo
  • Quarto B: Ristorante la Maremma Berlin – GS Calcetto di strada Gavardo

Nella gara di semifinale la Locanda 3 Corone incontrerà la vincente del quarto B mentre il Sunflower incontrerà la vincente del quarto A.

Prossimamente date e orari dei quarti di finale.

Buona Pasqua…

Il Centro Sportivo del Garda augura a tutti Buona Pasqua 

bp

10° giornata (ritorno) – La Locanda 3 Corone dimostra la sua superiorità anche con il Fronterino e domina la regular season. Il Sunflower si tiene a -8 grazie alla vittoria contro il Capolaterra in Sport. La Maremma soffre contro i Brixia e acciuffa la vittoria solo all’ultimo minuto. Il Gavardo torna a sorridere contro la LM Lavorazioni. Anche la System vince in extremis e beffa l’Idraulica CG. I Nis superano l’Hell Spet e chiudono al settimo posto

10rit

La decima giornata di ritorno rafforza il primato della capolista. La Locanda 3 Corone è l’indiscussa protagonista della regular season e in settimana batte anche il Fronterino per 4-5 rispedendo al mittente l’attacco in classifica degli avversari diretti. Nel primo tempo il Fronterino le prova tutte e viene premiato. Al 4′ passa a condurre ma al 10′ la squadra bedizzolese realizza l’1-1. Mor e compagni sono compatti e concentrati, poco dopo colpiscono un palo e mettono a segno ben 2 reti che li proiettano sul 3-1. La Locanda 3 Corone è in affanno ma riesce a restare a galla al 15′ con il gol del 3-2. Prima del riposo il Fronterino colpisce ancora e chiude sul 4-2. La capolista riordina le idee e torna in campo più motivata. Al 7′ si va sul 4-3 e al 10′ ecco arrivare il meritato pareggio. Black out di Mladenovic e compagni che restano impotenti a guardare e al 12′ incassano pure la rete del ko che vale il 4-5. Nei minuti finali si alzano sempre di più i ritmi ma la difesa della Locanda 3 Corone è impenetrabile. Conforti e compagni con intelligenza e maturità rischiano pochissimo e mantengono l’esiguo vantaggio fino alla sirena. Tre punti preziosissimi in questo scontro diretto che lasciano aperta l’ipotesi di aggiudicarsi il titolo senza passare dall’incognita dei playoff. Saranno decisive le gare dell’ultima giornata di campionato.
Il Sunflower è ora matematicamente secondo grazie al successo per 9-3 contro il Capolaterra in Sport che mette in scena tutta un’altra partita rispetto al pareggio dell’andata. Nei primi 5 minuti arrivano ben 4 gol che fissano il punteggio sul 2-2. L’equilibrio si rompe al 11′ quando il Sunflower cambia passo e schiaccia gli avversari nella propri metà campo. C’è la rete del 3-2, un palo e altre due marcature che chiudono il primo tempo sul 5-2. Il Capolaterra accusa il colpo e nella seconda metà di garda si spegne lasciando la strada spianata agli avversari che quando mancano ancora 7 minuti alla fine sono già sul 8-3. Barziza e compagni con i tre punti in cassaforte rallentano il gioco e riescono a centrare anche un altro gol che vale il definitivo successo. Per il Capolaterra si prospetta per ora un deludente nono posto in classifica in una stagione priva di continuità. I playoff ora passano dal Sunflower e sarà decisiva la sua sfida contro la Maremma Berlin.
Il Brixia Club vede sfumare proprio nel minuto finale il possibile colpaccio contro il Ristorante la Maremma Berlin. Termina 6-5. I ragazzi del Brixia partono subito alla grande e si portano in vantaggio sul 0-2. La reazione avversaria arriva al 6′ con la rete del 1-2. Di Benedetto e compagni sono lenti e prevedibili mentre la compagine Desenzanese gira con una marcia in più e conclude trionfalmente il primo tempo sul 1-4. Nella ripresa la Maremma Berlin si ricompatta con il passare dei minuti e realizza all’11’ il 2-4. Il Brixia è costretto più volte al fallo per fermare la furia degli avversari e si va già ai tiri liberi mal sfruttati però dalla Maremma che però si fa comunque sotto con il 3-4 e la punizione vincente che vale il 4-4 quando mancano solo 8 minuti alla fine. Caloi e compagni non si arrendono e centrano al 20′ il meritato 4-5. dopo qualche minuto di tensione e nervosismo si arriva ai 90 secondi finali con la Maremma Berlin compie una vera e propria impresa andando a pareggiare e addirittura a vincere allo scadere. Una beffa per il Brixia che vede sfumare incredibilmente i tre punti dopo aver dominato buona parte del match. Per Rainiger e compagni una vittoria molto sofferta ma ininfluente ai fini della classifica.
Il GS Calcetto di strada Gavardo torna a sorridere e si impone per 10-5 contro l’LM Lavorazioni. Primo tempo ben giocato da entrambe le squadre. Al 4′ sblocca il risultato il Gavardo. L’LM Lavorazioni è sfortunata un minuto dopo e subisce il 2-0 su autogol. Adamski e compagni non mollano e trovano la via del 2-1 che riapre i giochi. Poco prima della sirena del riposo c’è però il nuovo allungo degli uomini di Pace che chiudono sul 3-1. Nei primi minuti del secondo tempo l’LM rende ancora difficile la vita agli avversari e segna il 2-3. Le energie però iniziano a calare e il Gavardo prende in mano le redini del gioco e al 13′ è avanti per 8-3. La pratica è a questo punto chiusa e con questi tre punti Bara e compagni si aggiudicano matematicamente un posto nelle prime 6 del campionato. Per l’LM una prestazione buona considerando anche la formazione ampiamente rimaneggiata.
Un’altra vittoria in extremis è quella della The System for Zaffo che piega l’Idraulica CG per 8-7 solo nelle ultimissime battute.  System che viene messa pesantemente sotto nella prima frazione di gioco. Al 12′ Ghirardi e compagni si trovano a condurre per ben 3-0. c’è una timida reazione degli avversari che limitano però i danni riuscendo ad andare al riposo sul 5-2. L’Idraulica CG dimostra di essere superiore anche al 2′ della ripresa quando centra la rete del 6-2. Sembra ormai fatta ma ecco arrivare la grande reazione della compagine di Calcinato che al 15′ riesce a portarsi a meno uno sul 6-5. I ragazzi di Ciliverghe ribadiscono nuovamente il grande momento di forma e riscappano sul 7-5. Neppure il tempo di festeggiare che arriva il 7-6. Si arriva nell’incredibile minuto finale dove l’Idraulica CG perde completamente il polso della situazione e incassa le due reti della sconfitta. Alla sirena festa in casa System per questo successo ormai insperato. Delusione per gli avversari che gettano al vento una vittoria ormai in tasca.
I Nis 7th Heaven coronano con il settimo posto questa bella stagione grazie al successo per 9-6 contro l’Hell Spet. Dopo l’1-1 iniziale salgono in cattedra Gambaretti e compagni che su punizione vanno in vantaggio per 2-1 e poco dopo mettono a segno ben 3 reti che gli valgono il momentaneo e tranquillo 5-1. Finale di tempo ben interpretato da Floris e compagni che riescono in qualche modo a riaprire la partita andando al riposo sotto per 6-3. L’Hell Spet non mette in campo la grinta e concentrazione degli ultimi match e soffre gli avversari che passano ancora e vanno sul 7-3. Passano i minuti e arriva un gol per parte che non cambia la situaizione. La squadra di Montichiari tenta nuovamente l’arrembaggio e per i Nis arrivano brividi finali con l’8-6 a 5 minuti dal termine. I lonatesi gettano acqua sul fuoco al 23′ con il definitivo 9-6. Per l’Hell Spet ora c’è nell’ultima giornata lo scontro diretto con l’LM Lavorazioni per tentare di non chiudere l’annata all’ultimo posto.
Ora c’è la pausa Pasquale e si riprenderà a giocare dall’8 aprile.

BRIXIA CLUB

Brixia Club
Campionato di calcio a 5 2014/2015

brixiaclub

Clicca sulla fotografia per ingrandirla

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.